Scavi edilizia

La nostra azienda, attiva in tutta la provincia di Lodi, compresa la zona di Piacenza, come a Fiorenzuola D’Arda, si pone come punto di riferimento nel settore del movimento terra e degli scavi a sezione aperta, ristretta o obbligata trincea per la realizzazione di fondazioni a platea o fondamenta.

Effettuiamo lavori edili di vario genere come: scavi per fondamenta di case, edifici condominiali, cantine, garage operando in cantieri o in contesti privati.

Cerchi un’impresa che si occupi di scavi per edilizia? Devi realizzare uno scavo per la costruzione della tua piscina e vorresti saperne di più sul cantiere edile?

Contattaci per maggiori informazioni in merito al nostro prezziario e alle nostre opere.

Caratteristiche geotecniche del terreno

Negli edifici residenziali di piccole dimensioni, come ad esempio le case unifamiliari, i lavori di scavo possono essere realizzati a mano oppure con l’ausilio di macchine scavatrici di piccole dimensioni; in ogni caso la profondità delle fondamenta deve essere al di sotto di quella porzione di terreno sottoposto a fenomeni di gelività. La parte superiore delle fondamenta deve essere almeno 1,20 mt sotto il livello del terreno.

La tipologia e la dimensione delle fondamenta dipendono dalle caratteristiche geotecniche del terreno e dal peso dell’edificio sovrastante. Occorre sottolineare l’importanza di prevedere, già in fase di progettazione, eventuali ampliamenti e/o sopraelevazioni dell’edificio, in modo da progettare e realizzare le fondamenta in funzione di tali possibili ampliamenti.

Per conoscere con esattezza le caratteristiche geotecniche del terreno conviene fare una trivellazione e far analizzare i campioni di terreno raccolti.

Tipologie di fondamenta

In presenza di edifici di piccole dimensioni e con terreni in possesso di buone caratteristiche di resistenza, è possibile ricorrere alle fondamenta continue, sulle quali costruire la struttura muraria portante dell’edificio.

In caso di piccole case per vacanza, di costruzioni a scheletro in legno e per piccoli edifici di servizio, è possibile ricorrere alle fondamenta isolate.

Negli edifici odierni le costruzioni vengono costruite prevalentemente in calcestruzzo, anche se sono ancora in uso le fondamenta in pietra ed in mattoni. Queste ultime si prestano ad essere costruite solo su terreni con buona/ottima portanza e non soggetti a fenomeni sismici.

In presenza di acqua sotterranea è consigliabile farla analizzare da un laboratorio specializzato per verificarne l’eventuale aggressività, e, se necessario, utilizzare un tipo di cemento resistente al solfato ed applicare una vernice di protezione.

Contattaci direttamente, effettuiamo lavori a Fiorenzuola D’Arda e a Lodi.